NEFROLOGIA

La Nefrologia è una specialità medica che riguarda lo studio delle funzioni dei reni, dei problemi renali e del trattamento degli stessi. Condizioni sistemiche che colpiscono i reni (come diabete e malattie autoimmuni) e problemi sistemici che sorgono come risultato di problematiche renali (come l'osteodistrofia renale e l'ipertensione) sono altresì oggetto di studio delle nefrologia. La nefrologia dunque si occupa di diagnosticare e trattare malattie renali, come disturbi di elettroliti e l'ipertensione, e della cura di pazienti che necessitano trapianti. Molte malattie che attaccano i reni sono disordini che non si limitano solamente ai reni stessi, come le vasculiti e malattie autoimmuni (ad esempio il lupus), così come malattie congenite o genetiche.

QUANDO RICHIEDERE UNA VISITA NEFROLOGICA?

E' bene rivolgersi a un nefrologo in casi di insufficienza renale, disturbi cronici ai reni, ematuria (presenza di sangue nelle urine), proteinuria, calcoli renali, ipertensione, disordini elettrolitici e così via.

PRESSO IL POLIAMBULATORIO BIOMEDICALS E' POSSIBILE EFFETTUARE

  • Prime Visite nefrologiche
  • Visite nefrologiche di controllo
  • ECOCOLORDOPPLERGRAFIE ai Reni e surreni
  • ECOCOLORDOPPLERGRAFIE ai VASI SANGUIGNI (vene e arterie)
  • ECOGRAFIE RENALI

MAGAZINE

RICONOSCERE LA DISLESSIA

Cosa è la Dislessia? La Dislessia Evolutiva e’ un disturbo che riguarda la capacita’ di leggere e scrivere in modo corretto e fluente ed è caratterizzata dalla difficoltà a effettuare una lettura accurata e/o fluente e da scarse abilità nella scrittura (ortografia).
Continua...

CEFALEA MIOTENSIVA

La cefalea miotensiva è la più comune fra le “cefalee primarie”, con una prevalenza nella popolazione mondiale attorno al 40% ed una netta predominanza del sesso femminile. Di frequenza e durata variabili, è caratterizzata da dolore bilaterale di tipo
Continua...

IL RUOLO UNICO DELL’ OSTEOPATIA NEL TRATTAMENTO DI PAZIENTI CON LOMBALGIA

La lombalgia è una condizione clinica ampiamente diffusa in tutti i paesi industrializzati, le cui cause vanno generalmente ricercate (97% dei casi) in problematiche bio-meccaniche di origine muscolo-scheletrica. Studi recenti indicano costi enormi nella gestione di pazienti
Continua...